Chi è La coach ribelle?

Per molti anni mi sono sentita perduta.

Per lungo tempo ho pensato di essere sfortunata, diversa, strana e soprattutto SBAGLIATA. 

Vedevo gli altri attraverso una parete di vetro e le emozioni negative che provavo erano a dir poco travolgenti. 

Ho attraversato momenti di grande sconforto, paura e dubbi esistenziali senza contare i numerosi eventi negativi che ho dovuto affrontare nel corso degli anni.

Sappi infatti che vengo da una famiglia a dir poco disfunzionale, una famiglia nella quale il tasso di pazienti psichiatrici è ben al di sopra della media.

Sono stata anni in terapia (ottima scelta!), ho sviluppato fobie su fobie e ho sviluppato, nel tempo, una solida prigione composta da schemi di pensiero ed azione legati sostanzialmente alla sopravvivenza.

Fuori, vivevo. Dentro, mi spegnevo ogni giorno di più soffrendo molto.

Ti suona familiare?

Un giorno, per caso, ho scoperto una cosa chiamata “crescita personale” e devo dirti che ho letteralmente divorato qualsiasi libro, articolo, video che riuscissi a trovare sull’argomento.

Il duro lavoro che avevo fatto in analisi mi era servito a sopravvivere ma ero ancora un puzzle da terminare.

Chi era Valentina? Cosa potevo dare al mondo? Qual era la mia missione di vita? Perché continuavo a ritrovarmi nelle stesse, dolorose situazioni nonstante sapessi più che bene che avrei sofferto come un cane? Perché continuavo a sentirtmi così insicura? Perché mi svegliavo ogni mattina con il morale a terra? Perché volevo fare 1000 cose e poi finivo per non inziarne mezza? Perché continuavo sempre a ripetermi, come una litania, le stesse ottime motivazioni per NON fare?

So che mi capisci.

Così ho provato tutte le tecniche che trovavo per miglioare la mia vita, per stare meglio, per creare la vita che desideravo.

Vedi, devi sapere che ho 2 figli. Non ne parlo mai semplicemente perché preferisco rispettare la loro privacy. Te li nomino solo per un motivo in questo contesto: entrambi sono neurodivergenti e questo mi ha costretta a cercare nuove soluzioni per migliorare i miei pensieri, gestire le mie emozioni in modo più efficace (se sai di cosa sto parlando, sai anche quanto è difficile gestire certe situazioni in alcuni momenti), comunicare in modo più assertivo eccetera.

Insomma, come ripeto spesso nella mia vita privata, i miei figli mi hanno regalato il miglior corso intensivo ed avanzato di crescita personale!

Nel 2023 ho deciso di fare il grande passo e propormi come coach specializzata nella crescita personale, così ho aperto il mio profilo Instagram che ad oggi conta quasi 4000 followers e ho iniziato ad aiutare le donne (ed alcuni uomini!) che hanno deciso di affidarsi a me.

Ma come sono arrivata ad una decisione simile?

Vedi, quando, alcuni anni fa, ho lavorato sulla mia missione personale, ho dovuto “unire i puntini” della mia vita (tecnica che insegno anche alle mie clienti).

  1. fin da quando ero una bambina, le persone chiedevano spontaneamente il mio aiuto e i miei consigli
  2. sono una persona che da sempre ha un potere di introspezione molto forte
  3. ho gestito per lavoro dei team di persone con obiettivi di vendita specifici sfruttando la potenza del coaching
  4. ho esperienza nella formazione professionale (l’adoro!)
  5. quando riesco ad aiutare concretamente una persona, mi sento come se avessi vinto alla lotteria, è una sensazione speciale che mi dà una carica di energia pazzesca

 

Ecco, unendo questi 5 puntini, ho avuto l’idea di aiutare donne come me a prendere consapevolezza di loro stesse, uscire dal loop infernale che le porta solo a soffrire e basta e realizzare finalmente la vita che desiderano e che meritano (anche se in questo momento non ci credono).

protocollo fenice crescita personale

E come ci riesco?

No, niente bacchette magiche, mi dispiace.

Come ripeto in continuazione nei miei contenuti, io ti guido ma il “lavoro sporco” è il tuo.

Non c’è scampo, se ti dicessi il contrario ti mentirei. E destesto farlo.

Il percorso che ho ideato e che continuo a raffinare nel tempo grazie ai feedback delle clienti e ai risultati che otteniamo (e sì, anche agli errori perché senza è impossibile ottenere qualcosa di davvero buono), non è per tutte.

E questo per un semplice motivo: non tutte sono pronte a cambiare davvero. Non tutte sono disposte a fare qualcosa che non hanno mai fatto prima. Sinceramente? Diverse persone vogliono semplicemente lamentarsi e sfogarsi e stop.

Per questo motivo seguo poche persone selezionate e non ho problemi a dire “no” ad una candidatura. Lo faccio per il bene di entrambe perché, se ti accettassi pur non essendo pronta, ti farei perdere soldi e tempo. Io perderei tempo e guadagnerei solo una bella dose di frustrazione (ricordi? per me aiutare concretamente le persone è un’iniezione di energia ed è vero il conrario).

Se pensi di essere pronta, puoi cliccare sul pulsante qui sotto per richiedere una consulenza gratuita con me della durata di 1 ora, potrai parlarmi della tua situazione attuale, dei tuoi obiettivi ed ostacoli e valuteremo insieme il da farsi. Il questionario che trovi cliccando sul pulsante serve per sfruttare al meglio la tua ora di consulenza gratuita.

Lo so, fare il salto oltre il fiume fa paura e, per questo, lo rimandiamo mille volte.

Eppure, ciò che desideri è al di là di quella paura.

Per aspera ad astra,

Valentina

La Coach Ribelle

Risorse

[LINK UTILI]

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua.

  • Link utile 1 (ES. articolo)
  • Link utile 2 (ES. canale YouTube)
  • Link utile 3 (ES. pagina “lavora con me”)

Esci dal loop e cambia il tuo destino

Sblocca la tua ora di consulenza gratis!

Su questo sito utilizziamo strumenti di prima o terza parte che memorizzano piccoli file(cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie di statistica) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.